Cratere Euboico

Cratere Euboico

Cratere Euboico proveniente da Pescia Romana (VT), databile al 730 a.C. Con il termine “cratere” si indica una particolare forma di vasi di grandi dimensioni che venivano usati, nel mondo greco ma anche tra gli etruschi e i romani, per mescolare il vino e l’acqua durante il simposio. “Euboico” si riferisce invece all’area di provenienza, ovvero l’Eubea, un’isola del Mar Egeo vicino alle coste orientali della Grecia. È da quest’isola che, fra VIII e VII secolo a.C., migrarono i primi coloni greci verso la nostra penisola, dove fondarono i loro insediamenti ed impiantarono le botteghe artigianali.

Viste le grandi dimensioni del vaso, risulta improbabile che sia stato portato qui direttamente dalla Grecia, ma è plausibile ritenerlo il prodotto di un artigiano greco che aveva impiantato la sua officina nella nostra penisola. Il vaso, dalla forma molto particolare, è dotato di un coperchio sormontato da una piccola coppa su alto piede cilindrico; presenta inoltre una decorazione con vari motivi geometrici intervallati a teorie di animali che hanno permesso l’identificazione con la bottega del Pittore di Cesnola, ceramografo euboico vissuto nell’VIII secolo a.C.

Grembiule / Apron

Grembiule / Apron

Un piccolo grembiule nel quale ormai non riesco più ad infilare la testa. Quando lo indossavo ero veramente piccola, avrò avuto circa tre anni. Mamma me lo aveva regalato perché adoravo cucinare con lei, era un modo per stare insieme e sentirci un pò a casa dopo che per lavoro, da sole io e lei, ci eravamo allontanate da quella che era davvero la nostra casa.  Quando lo rivedo mi vengono in mente quei pochi ricordi, forse ricostruiti con il tempo perché ero troppo piccola per ricordarli davvero, di quegli anni che tutto sommato furono felici. Quel grembiule mi faceva sentire così importante! Bianco e pulito mi rimaneva indosso per pochissimo tempo, si sporcava subito di farina, cioccolato o salsa di pomodoro. Quante cose cucinavamo insieme! Pizze, torte di ogni tipo e biscotti buonissimi al profumo di cannella. Credo che sia proprio da questo grembiule e da quegli anni che è nato il mio amore per la cucina.

Translate »

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Privacy

You have Successfully Subscribed!