Rolleiflex mon coer

Rolleiflex mon coer

Rolleiflex mon coer

07.05.2021
Inviato da / Send by:

RolleiflexHo cominciato a fotografare quando avevo 15 anni con una Yashica FX3 Super 2000, regalo della mamma.

Nel corso degli anni, ho coltivato questa mia grande passione facendola diventare una professione: sono giornalista, curatrice indipendente, ho scritto un saggio sulla fotografia e, ovviamente, fotografo. Ma in cuor mio sentivo che mancava qualcosa.

Ecco che, al compimento dei miei 40 anni, una persona cara mi ha regalato una fantastica Rolleiflex risalente agli anni Sessanta. Con “lei” ho riscoperto la mia terra d’origine, la Puglia; con “lei” ho imparato a “vedere” di nuovo, in un processo di lentezza e concentrazione che questo mezzo richiede.

Quindi, la mia Rolleiflex non è solo uno strumento fotografico, ma è uno strumento per vedere meglio il mondo. Almeno per me è così.

Puzzle

Puzzle

Puzzle

Foto-Stromboli

“Vorrei sapere se c’è una foto che, in questi anni, tra le tante che hai scattato, ami più di tutte”, gli chiesi un pomeriggio di autunno. È stata una domanda che inizialmente lo mise in difficoltà: la sua reflex aveva immortalato la bellezza di paesaggi montani e marini, la frizzantezza di eventi folcloristici, il fascino di borghi della sua terra e della sua gente. Perciò fu spontaneo domandargli se tra le migliaia di foto scattate, ne esistesse una che portava nel cuore. Passò un po’ di tempo e, alla fine, una sera, mi consegnò con mio grande stupore una scatola: la aprii e trovai una busta contenente i pezzi di un piccolo puzzle. Quella sera, rientrata a casa, iniziai a comporlo incuriosita. Lo completai il giorno successivo ed ecco apparire davanti a me la sua foto: immortalava l’attimo in cui lo Stromboli assiste mirabilmente all’incontro silenzioso tra cielo e mare. Ecco quel momento che i suoi occhi hanno contemplato ed amato. Ho appeso questa foto-puzzle su una parete della mia camera. Quando mi soffermo ad osservarla, capisco quanto sia importante per me: non è un tramonto qualsiasi, ma è il tramonto sullo Stromboli visto coi suoi occhi.