(non solo) MUSEI

E le cose

Pedule / Boots

21 Agosto 2019
Inviato da / Send by: Matteo

“La vera casa dell’uomo non è una casa, è la strada. La vita stessa è un viaggio da fare a piedi” (Bruce Chatwin). La premessa per spiegare l’insolita scelta dell’“oggetto”, in realtà due: le mie pedule. Ormai vecchie e consumate, mi hanno condotto in giro per il mondo, regalato emozioni, fatto scoprire luoghi e persone indimenticabili. Mi sono servite da freno, mentre scivolavo sulla neve, con una giacca a vento come slitta, tornando stanco dal documentare lunghissime processioni alpine. Hanno visitato con me le tre città più potenti del mondo antico (Roma, Alessandria d’Egitto, Efeso); frequentato per lavoro alberghi di un lusso spudorato ai Caraibi, tra campi da golf e isole private, che mai avrei potuto permettermi; traversato sperduti villaggi armeni, dove una bambina accoglieva  il forestiero con un piatto di mele. Le avevo ai piedi in Libano, circondato da Hezbollah; in Brasile, scivolando pericolosamente in direzione di un coccodrillo; in Russia, saltando di notte da un taxi, per evitare una rapina. Più volte riparate con scarsi risultati, ma come abbandonarle? Un nuovo viaggio e nuovi amici le aspettano.

Altre Cose

L’inizio dalla scelta bizzarra

L’inizio dalla scelta bizzarra

Nella foto sono mostrati due libri di una delle mie scrittrici predilette: Agatha Christie. Fin da bambina ho sempre amato i racconti gialli, psicologici e di mistero, sia leggerli che guardarli. E l'episodio che racconterò riguarda il modo "bizzarro" con cui ho...

Un registratore vocale

Un registratore vocale

Quello che per me potrebbe rientrare a pieno titolo nella mia lista degli oggetti del cuore è sicuramente un vecchio registratore, di quelli con le cassette e il nastro. Negli ultimi anni, quasi per timore, ormai trentacinquenne, evito di premere sul tasto per la...

Vaso in stile antico Egitto

Vaso in stile antico Egitto

Mi chiamo Asia Graziano, ho 29 anni e sono una storica dell’arte. Da piccola provavo una profonda frustrazione circa le mie doti nel disegno. Il non saper disegnare mi faceva sentire un pesce fuor d'acqua: più mi applicavo, più ottenevo risultati distanti dalle...

Translate »
error: Il contenuto è protetto!

Iscriviti alla nostra Newsletter

Iscriviti alla nostra mailing list per ricevere le ultime notizie e gli aggiornamenti.

Privacy

You have Successfully Subscribed!